venerdì 30 marzo 2012

State boni.

Ci sono quei periodi in cui uno non scrive niente, non dice niente, non fa niente, e non necessariamente sono dei periodi di vuoto, magari è solo sto sole primaverile che toglie un po' le forze e rimette un po' le speranze e anche il fatto che tanto quelli che mi leggono qui son gli stessi che mi leggono su twitter, che son gli stessi che mi hanno amica su facebook, che son gli stessi che vedo ogni venerdì sera a cena fuori, quindi che scrivo a fa?
Tante cose eppure succedono mentre uno non sta attento a comunicarle (ma non vi viene sempre in mente la scena di The social network quando l'ex fidanzata di mark zuckerberg lo incontra al pub e gli dice che tutti quelli che hanno un blog sono convinti che sia necessario avvertire il mondo di ogni singola cazzata gli passi per il cervello? a me sì, momento inadeguatezza blogger), tipo che:
- mi sono tatuata su tutte e due le braccia, niente di enorme e visibilissimo, una scritta sul sinistro e un simbolo sul destro, il mio ragazzo ha commentato dicendo che rivuole indietro la sua bambolina, del resto la mia scorta di femminilità è sempre in riserva e voi lo sapete bene. Segue rutto a bocca aperta.
- ho iniziato un allenamento intensivo di circuit training, e come le americanone col body fuxia e gli scaldamuscoli, lo faccio in casa, sul tappeto, tutti i giorni, mezz'ora al giorno sudando come un maiale. Il primo giorno fomento al massimo, il secondo giorno avevo problemi a sedermi sulla tazza del cesso, perchè i muscoli sulle cosce che non so come si chiamano erano in fiamme, il terzo giorno vai di ballerina perchè io davvero non so come avrei potuto allacciarmi delle scarpe qualsiasi, il quarto giorno Fiona May famme tre pippe, ero già slegatissima e sodissima. Sono al decimo, vi lascio immaginare la nonscialanz con cui oggi ho affrontato il level 2 dell'allenamento e soprattutto come mi sveglierò domani. Del resto chi bella vuole apparire deve farsi il culo a spicchi come i mandaranci. E io modestamente sono pronta.
- a tal proposito, ho un'amica che si sposa, il 24 agosto, il giorno dopo i miei gloriosi 30 anni e lo so che lo fa solo perchè così ho qualcos'altro a cui pensare invece della Tappa con la t maiuscola, grazie Bà, so che mi ami. Insomma matrimonio in estate, facile direte voi, una dà un'occhiata ai vestiti ora, magari approfitta anche dei saldi di giugno, e poi figurati, più magretta, con l'abbronzatura, un bel vestitino pastello, un sandalo alto e passa la paura no? (rimando quelle di voi che ne sanno meno al post di pubblica utilità della Zit sul cazzomimetto matrimoni, a quella donna andrebbe dato un fottuto ministero) Col cazzo! Qua ci si sposa in un posto con la piscina, bisogna trovare un costume da sposa per la gentil donzella e una tuta da palombaro in pizzo sangallo per me, scatenatevi, pensate a tutte le scene di film ambientati a Miami, pensate a Federica Pellegrini di merda, pensate a chiunque abbia avuto a che fare con un costume e un pubblico e poi pensate a me, che il rischio Gegia in Professione Vacanze è costantemente in agguato.
- martedi e mercoledì prossimi sono a Venezia, a fa che? non lo so, ormai prendo offerte trenitalia al volo come se dovessi morire domani, quindi che faccio a venezia? a parte le robe standard che ho già fatto intendo. Che si fa? tipo lo shopping dove si fa?
- domenica sera c'è una finale del Grande Fratello da onorare, che gente come noi resta fedele alla linea anche di fronte a becere e sterili provocazioni come la regina della mortadella, perchè noi capiamo al primo sguardo il poteziale di un Vito, o di un Armando, e allo stesso modo difendiamo l'amore puro e discreto delle lesbiche dell'ultima ora, noi capiamo la differenza tra la inutile realtà e un reality ben strutturato e la nostra scelta l'abbiamo già fatta. Quindi stiamo a cena da me, chi vuole si aggiunga virtualmente sui social cosi, insomma stiamo uniti.
Ah no, quello era sanremo.
Non ne sono ancora uscita del tutto.

24 commenti:

  1. Oh, la storia delle lesbiche d'ultim ora l'ho scoperta ieri sul Viper Club. Tanta roba!

    Io non ti ho su fb. Non va bene!

    Se una mia amica si sposasse con annessa festa in piscina, io piangerei per il panico. Non si fa, amica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma se anche la sposa è grassoccia se po' fa no????(i am the bride)
      amiche de panza!!

      Elimina
    2. e no cazzarola, alla sposa è tutto concesso, al massimo penseranno a un matrimonio riparatore...ma io?

      Elimina
  2. in teoria a Venezia dovresti venire a trovare a me...... uh, ma... aspetta! io non ci sono! pero' sai che puoi usare la casa... anzi DEVI usare la casa. e' primavera e Madre e Padre ti ingozzerebbero come se non ci fosse un domani... io ci penserei.

    RispondiElimina
  3. oh ninona, come sarebbe bello! quasi quasi propongo a mamma un aperitivo a padova o a venezia!

    RispondiElimina
  4. oh amò io per il gf segretamente ci sono
    un occhio cellò sempre dato e son sempre lì lì per rivedermi bene tutti i video di vito& sabbri dopo per fortuna non ho mai tempo
    (cariiiino livio, la bambolina, insomma quel discorso lì, adoro troppo)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma figurati anna, che ti pare che non son sempre una bambolina? e c'è qualcosa di meglio di un tatuaggio che sembra cattivone da lontano e poi ti avvicini ed è tenerissimo?

      Elimina
  5. Mitica.
    Le tute amica quest'anno sono INTROVABILI.
    Sono in piena ricerca anche io e sono state tutte ritirate dal commercio. Ci dev'essere una lobby della tuta che ha agito indisturbata tra ottobre 2011 e febbraio 2012, adesso siamo con in culo per terra.

    Io, se un'amica avesse deciso di sposarsi per distrarmi dal fatto che compio 30 anni (ma che dolce!), mi presenterei in lungo. Al 24 agosto c'è il rischio che si vedano le goccioline di sudore grondare giù dai polpacci. Un bel lungo che ti fa passare aria. Anche se è di mattina.

    Per il ministero (LOLLONI), poi ne parliamo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è di sera love...sono a un passo dal lungo con sandalo basso, gioielli d'argento scuro e fiori tra i capelli...

      Elimina
  6. Senti, allora o mi inviti a uscire il venerdi' con voi o pubblichi piu' spesso. Dal momento che vivo a Miami, famo prima se ripassi ad aggiornare il blog, che' mi mancavi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vabbè ma tu a miami non fai festa tutte le sere???? cioè noi venerdì scorso eravamo a cena a testaccio e poi due ore in un posto dove un amico metteva i dischi, per dire. Stasera sto sul divano a vedere mr. beaver.

      Elimina
  7. cè una mostra su klimt al Correr

    latt

    RispondiElimina
  8. ciao io sono Gaia, giornalista e attualmente impegnata a seguire...il Grande Fratello :D
    mi sono fatta davvero una bella risata a leggere le righe che hai scritto in merito :)
    sono arrivata qui a Roma un paio di settimane fa in fretta e furia da Milano perchè la mia collega che si stava occupando di questo programma di grande cultura si è rotta una gamba e così hanno mandato me...
    non vedo l'ora che finisca e di tornarmene a casa mia a Milano e al mio lavoro nel settore musicale e in tv!! :D

    posso invitarti a far visita al mio?
    l'ho creato pochissimi giorni fa ma è già partito benissimo! :)
    ciao ciao Gaia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao gaia,
      deve essere dura scrivere sul grande fratello, ho dato un'occhiata al tuo blog e mi sembri troppo buona! vedrai, roma ti temprerà quanto basta!
      ps: auguri per il bambino!

      Elimina
  9. Cristo, io pure voglio tonificarmi e blabla con questo allenamento!
    Mi servono le cassette come nei gloriosi anni 80 o posso trovare l'allenamento da qualche parte?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://www.youtube.com/watch?v=1Pc-NizMgg8
      goditelo amica!
      attenzione, è il primo livello, il secondo è difficile da trovare online, credo invece che col terzo avrai più fortuna, ma tutti quelli a cui l'ho smerciato come la panacea di tutti i nostri mali, hanno dopo qualche giorno deciso di acquistare il dvd, io l'ho preso su amazon.uk
      tutta la collezione, sono 4 dvd a 14 pound
      http://www.amazon.co.uk/Jillian-Michaels-The-Collection-DVD/dp/B005ZCAZIK/ref=sr_1_3?ie=UTF8&qid=1333182926&sr=8-3
      la gioia.

      Elimina
    2. Tu sì che vuoi il mio bene!

      Elimina
  10. Io a Venezia ho studiato, vai a bere spritz + cicchetti vari al marcà (dopo Rialto, per andare al mercato), shopping non c'è granché da consigliare ad una che viene da Roma, prendi il vaporetto e vai a Burano che è magica, fai un giro alle gallerie dell'Accademia, se ti piace Klimt fai un salto al Correr, vai alla Salute di sera e perditi nelle calli, la sera i gggiovani sono tutti a Santa Margherita o a Rialto, sempre in zona mercato. E l'arsenale? No ti prego, ci devi andare. E ti prego non imbucarti al mc donald che a Venezia ci sono dei posticini poco turistici e ancora autentici dove si mangia da dio, tipo dalla Marisa (io vado di sera accertandomi che faccia menù di pesce) al Mascaron, la Zucca per piatti più vegetariani, Gislon per le famose mozzarelle in carrozza. Se dovesse servirti qualche indicazione precisa io sono qui! Trent'anni anche tu quest'estate? Ma chi ci distrugge?!

    RispondiElimina
  11. Mi raccomando, un book fotografico sul matrimonio!

    RispondiElimina