giovedì 19 aprile 2012

tutto il resto è noia

Non aspettatevi niente di che, scrivo un post nuovo solo per togliere st'alone di malinconia dal post precedente e per dirvi che siete delle merde, mi avete lasciata da sola a combattere coi commenti trolloni degli sconosciuti, senza manco che ne so, una zitella acida, una oggi mordo, una anna a confortarmi e difendermi.
Giorni inutili di tempo inaffrontabile, questo controproducentissimo secondo novembre mi fa mangiare il doppio e sudare la metà, quindi anche basta, grazie bambino gesù o chiunque sia il meteorologo dell'universo, fallo smettere.
Sono in ferie forzate, leggo libri, vedo film, dormo una quantità di ore che un asilo nido intero mi fa tre pippe, cucino, sto su twitter, mi tocco. Quindi vi beccate un miniriassunto di roba a caso dell'ultima settimana, una specie di pinterest, ma io pinterest non ce l'ho e davvero mi manca solo quello, poi mi licenzio e smetto di depilarmi e allora ciao.

- ho visto Romanzo di una strage, ne ho parlato col mio migliore amico Valerio Mastrandrea, ci siamo innamorati, abbiamo la stessa idea del cinema, della vita, della società, prima o poi doveva accadere, abbiamo un po' di problemi ancora perchè lui fa il commissario Calabresi e perchè io non so della Roma, ma le migliori storie sono quelle con un po' di pepe. Ora aspetto di vedere Diaz domani sera e entro il weekend trovare un aggancio per Santamaria. Vi faccio sapere.

-  ho scoperto, lo so, in ritardo, l'abbondantissima categoria degli youtubers, gente che ho scherzato per tutta la vita (soprattutto perchè per me si trattava solo di dissociati alla Laura Scimone) e invece no, sono personaggi convintissimi di volersi esprimere (poi parliamo di contenuti) proprio proprio davanti alla webcam nella penombra della propria cameretta e avere così un pubblico vero, e infatti funziona, perchè sta gente il pubblico ce l'ha e ci svolta i lavori a forza di fare ste scenette, per esempio adesso guglielmo scilla sta a radio deejay, ossia la mecca del cazzeggio retribuito.


Ma quella che mi terrorizza di pù è lei, Cicciasan, l'ho scoperta grazie all'importantissimo servizio di mtv sui gggiovani che fanno grandi cose e, da una parte massima stima ragazza mia, vai così e conquisterai il mondo, dall'altra scordati che mi farò mai governare da una romanaccia che finge di non avere la cadenza da trucida.


Tra l'altro sputala la gomma dai, su.

- è la settimana di titanic in 3d e la settimana di instagram comprato da facebook per un fottio di soldi, non ho ancora capito a noi cosa cambi, ma c'è dell'indignazione nell'aria. Questo per dirvi che sul web non si è parlato di altro per giorni, solo ste due cazzate, che hanno prodotto altre cazzate, che si spera, produrranno altre cazzate. Per esempio:


Geniale.

-  sto leggendo Hanno tutti ragione di Paolo Sorrentino, e mi sono accorta che da un bel po' di tempo non mi capitava di fare una piega alla pagina dopo aver trovato una di quelle epifanie letterarie che non necessariamente ti cambiano la vita ma già solo ti fanno venire la voglia di scrivere di nuovo o l'ansia di non riuscire mai a scrivere così.
" Uno arriva nella piazzetta medioevale di Ascoli Piceno e dice: "Bella". Bugie per inerzia. A me non fa né caldo né freddo. L'Italia è un paesello monotono. E il Medioevo mi ha rotto le palle. Le piazze tutte uguali, le vie tutte uguali e i portici di queste cittadine maledette, non li distingui l'uno dall'altro, ci passi sotto e non vedi cosa accade fuori, si fa la passeggiata e a me mi acchiappa la claustrofobia. 
Ma cosa accade fuori? Probabilmente niente. 
E poi i musei civici che espongono chissà quali cretinate, mi rattristano fino a spingermi al suicidio. Poche cose mi rattristano più del museo civico di una città del cazzo dell'Italia centrale, a ben pensarci. E questi sindaci di quart'ordine che ti accolgono con la bava alla bocca, mi lasciano indifferente, tutti fatti con lo stampino, badano alla loro fama locale, poi nel tempo libero fanno i veterinari, i medici, i direttori di oscure filiali di banca, hanno sempre due figli piccoli e la cravatta sbagliata, ma dico io, per voi non è meglio morire?".
Voi mi capirete se lo amo.

Basta così, dopodomani torno al lavoro, siate pronti per altre nuove mirabolanti avventure.

37 commenti:

  1. Chi ti trolla amica? E PERCHE' NON ME LO HAI DETTO? Che conosco uno che con 300 euro gli fa passare la voglia di trollare (true story).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. con 300 euro mi compro due paia di scarpe e non ci penso più!

      Elimina
  2. A me spiace solo di non averti letto fin da prima che ora.
    Solo su Sorrentino ho qualche perplessità, scrive bene ,a c'è un overdose di immagini letterarie che dopo un po' è come stare ad un matrimonio in Campania che mangi mangi e alla fine sei sazio e continuano a portarti cose da mangiare.
    E che si sappia: sono a dieta, tutte le metafore sono e saranno a carattere alimentare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. al massimo vomiti, ma che non l'assaggi quel pezzetto di pastiera?

      Elimina
    2. no, fermi tutti. sorrentino come regista è un 10. e come scrittore è un 11. stop.

      Elimina
  3. w la sfumatura. e w il maestro mimmo repetto. stop.

    RispondiElimina
  4. Ho voglia di picchiare forte forte la trucida romana, finta simpatica, per niente simpatica, con un'acconciatura che non può (vi prego, non deve) essere frutto di 1 ora di impegno.
    Tata

    RispondiElimina
  5. Amore ma che dicii mi ero tenuta lontana dai commenti del post serio perché io non lo sono ma adesso ci vado a guardare e poi meno chi t'ha trollata (sai quanto vorrei i troll da me e invece son troppo trolla io perché sentan la ne-cessita'di venir loro.
    Poooi che ti volevo diire
    Su diaz sai come la penso (paura)
    Sorrentino mi piace e lo confondo non so perché con Francesco Piccolo che ugualmente amo.
    Zattera per due adoro
    Titanic adoro
    Santamaria:SANTA MARIA se lo becchi non far niente che non proverei,ossia fai tutto

    RispondiElimina
  6. "Figo" e non aggiungo altro. Non so se sei già arrivata a quel punto con la tua lettura... Lo amerai.
    Complimenti per il blog :)

    P.S. Hai visto "Le conseguenze dell'amore"? Un capolavoro.

    RispondiElimina
  7. Io comunque quella cosa della zattera l'ho pensata quando vidi al cinema Titanic, mi sono proprio detta (posizione n°3) perché non si mette sopra di lei che nervoso povero jack.
    Mastrandrea!!! Santamaria io cotta dopo aver visto ma quando arrivano le ragazze (che poi li cotta pure per Briguglia, Puccini, tutti fichi erano) però Mastrandrea è oltre. Che poi ora anche Elio Germano, uno dei due ecco poi ciao boyfriend.

    RispondiElimina
  8. che poi te dicevi il troll della tivvù!
    vabbè ma chi lo caca? se va bene quella è gente raccattata dal mio blog (tipo che ne so quella stritolacazzi della mariarita)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no annina nel post prima di questo, quello della onlus, mi rispondono solo dei cattivi.

      Elimina
    2. Io avevo letto ma pensavo fossero dei troll scherzosi tipo cose tra amici invece erano troll cattivi dici vero?

      Elimina
    3. troll cattivi, sì, gli amici non mi farebbero mai questo. Oddio, ripensandoci...

      Elimina
  9. Ahahah, SOrrentino, gli youtubers (Forse forse è giusto Claudio di Biagio che ti fa fare 2 risate di totale nonsense e ti svolta la giornata con una smorfia)..insomme perchè io e te non siamo amiche?
    DI recente, poi, ho scoperto che il mio migliore amico ti conosce (si parlava di un tragico incidente, purtroppo).
    COmunque sia, quanto stai godendo che sei in ferie col ritorno dell'inverno più infido degli ultimi anni? eh? EH?

    Novo

    RispondiElimina
  10. Veniva all'università con te, mi sa. O col tuo ragazzo, non ricordo.
    la conversazione è stata:
    Lui: "hai sentito di quel ragazzo che è morto?"
    io: " Sì, Pà. Poi ho letto un post di una ragazza che lo conosceva dall'università"
    Lui: "Anche io l'ho conosciuto lì. Lei come si chiama? In che senso l'hai letto?"
    Io: "Nel suo blog. O nel twitter..Non saprei. Il nome inizia per D. Ipotizzo un Daniela.."
    Lui: "Ah, come no, la conosco. Studiava *******, è la ragazza di L"

    -.-

    RispondiElimina
  11. Paolo Fantauzzi
    :)
    Ma magari manco vi conoscete, eh. M'ha dato l'impressione di conoscere il tuo ragazzo.
    Storie strane, ghgh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma certo, fa il giornalista? me lo ricordo in accoppiata con un andrea, sbaglio?

      Elimina
  12. Ahah, è proprio lui.
    Eravamo insieme al liceo. Lo conosco da 15 anni (che mestizia).
    Gh

    RispondiElimina
  13. Grazie per avermi ricordato di rileggere il libro

    RispondiElimina