venerdì 29 giugno 2012

Insomma.

Insomma un kindle, manco mio, tra l'altro, ma vabbè, leggerissimo in mano, lo tocchi e gira pagina, niente orecchie da fare, niente da sottolineare, che io sta cosa di annusare in mezzo ai libri l'ho sempre francamente trovata di una banalità inenarrabile, che allora figlio mio, l'elenco telefonico di che sa? di possibilità ed esperienza? ma comunque, il fatto di portarsi in viaggio l'ira di dio di libri, senza togliere il peso in valigia alle, che ne so, scarpe, o a un bottiglione di balsamo, o a un'altra cazzata che ti farà felice tanto quanto, che io quelle che sono felici solo coi libri o solo con i viaggi  o solo con se stesse, senza sesso, senza shopping, senza maschi cretini che forse un po' gli piaci, senza cibo da cucinare, queste sono donne buone per se non ora quando, mica per sta vita di stenti che è quella vera, fatta di smalti di kiko, di prese nel culo, di famiglie di merda e di come si mette un eyeliner senza mostrificarsi o imputtanirsi. E vabbè, non so che pensare, se darmi alla e-rivoluzione o restare la fondamentalista che sono e continuare a comprare il cartaceo, che poi in fondo la mia libreria così piena piena mi fa sentire meglio, trovare le annotazioni sulle pagine e ricordarsi delle madonne per trovare una penna in autobus, o di quando a via altino tenevo la matita sotto il cuscino per segnare i passaggi che avrei riletto il giorno dopo e poi la lanciavo giù dal soppalco e faceva rumorissimo, ma solo d'estate quando toglievo il tappeto di ikea che mi faceva cagare ma dava un tono all'ambiente. Adesso il tappeto è vero, è dei suoceri ricchi, il letto ha le gambe normali e non ho più paura di scendere di notte per pisciare e cadere per le scale. La vita facile, come dire.
Così facile che ho gli e-book, ecco.
E ho ancora questo vizio un po' inconscio e molto insicuro di vestirmi per l'occasione, cioè di pensare a come mi vede chi mi vede e adattarmi un po' al contesto, ma anche a volte adattarmi al contrario, cioè essere volutamente di rottura, quando sto tra i profondissimi tutti oviesse e roberto saviano, tutti birkenstock e acqua pubblica, io c'ho voglia di tacchi altissimi e trucco perfetto, e chissà se sono la più provinciale dell'universo, di sicuro sì, ma mi viene voglia di farmi dire che cazzo s'è messa questa, forse solo per pareggiare, visto che io di voi lo penso sempre e sempre lo penserò. Ma che cazzo s'è messa questa? E arrivare nella vita a pensare davvero ma chi vi si incula sarà l'ultima cosa che farò probabilmente, alla fine di ogni storia, di ogni azione, di ogni pensiero, alla fine di una vita passata volente o nolente al lato, dietro, davanti, in fondo a sinistra ma comunque in mezzo alla gente e prenderla in faccia sta gente, senza riuscire a evitarla mai, piuttosto le pizze ma mai la vigliaccheria di sottrarsi che se ti scoprono sei fottuta, altro che orgoglio e testa alta, io non rubo per paura di essere scoperta, non mi drogo per paura di essere scoperta, non tradisco per paura di essere scoperta, mento certo, ma solo sulle cose che avete tutti paura di scoprire veramente.
Botte di ferro e faccia da culo. E sei protagonista.
E ste pischelle americane in vestitino di pizzo e infradito di gomma, con le cosce pallide e cellulitiche, secondo voi stanno bene come stanno o non lo sanno che stanno di merda?







Ps: sto su Bloglovin, fate il vostro dovere.


20 commenti:

  1. E la parete di legno dov'è? C'hai dato una mano di bianco ed è cambiato tutto, adesso sa di troppo figo e quasi non ti riconoscevo più. Quasi.
    L.

    RispondiElimina
  2. Troppo bianco? sto legno aveva rotto il cazzo...

    RispondiElimina
  3. Twoway celine handbags may celine bag be by far the most handy. It is celine luggage easy to correct this Celine Boston Bag in order to match your own clothes, if or even to never performed to hand or even wait make. It’s such as you may have 2 shopping bags. Celine Handbags by using necklaces may be the best Celine Luggage bags subtle. fabric necklaces might Celine Tote greatly enhance the actual conception associated with divine design, and assist celine purse strengthen the celine purse actual general goody.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Celine hai rotto il cazzo.

      Elimina
    2. Hahahahaha, splendida! XD

      Elimina
    3. Ahahahahahah (da me arrivano degli spam che mi vogliono pubblicizzare qualcosa che ha a che fare con imbottigliare dei neonati)

      Elimina
  4. Credo che mi aggiungerò subito ai tuoi devoti lettori. Mi piaci, stazzitta. Anzi, parla pure, quanto vuoi!

    RispondiElimina
  5. ciao Stizzita! Non lo so attraverso quale via ho cominciato a leggere il tuo blog,ma mi piace, io mi chiamo Gisèlle oggi. Domani è un altro giorno. In ogni caso sorridevo mentre leggevo questo post perché:
    a. io sono drogata dell'odore di un particolare giornale (uno solo!) che è D di donna, ed è una cosa che non si può spiegare, è come odorare la benzina, non riesco a smettere!
    b. io sono felice solo coi libri o solo con i viaggi o solo con me stessa, senza sesso, senza shopping, senza maschi cretini che forse un po' gli piaci...oddio muoio!!! però mi piace cucinare!
    c. anche io ho un pdf reader, cioè non lo posso chiamre kindle perché è uno dei primi modelli che uscì e non posso farci molto se non leggere libri in pdf, ma in ogni caso per me i libri non possono essere sostituiti! E infatti me lo porto in vacanza, insieme ad altri libri, peché mi piace viaggiare leggera ;)
    ciao!

    RispondiElimina
  6. On the eve of Saturday's vote, gunmen shot down a manolo blahnik helicopter carrying manolo blahnik outlet polling materials near the eastern city of Benghazi, the birthplace of the revolution, killing one election worker, said Saleh Darhoub, a manolo blahnik bridal spokesman for the ruling National Transitional Council. The crew survived after a crash landing. Prime Minister Abdurrahim el-Keib vowed the government would ensure a safe vote. It is threatening to the future of the revolution and its accomplishments... Manolo Blahnik Flats and an attempt to stop democracy for Manolo Blahnik Flats which Libyans sacrificed their souls. "

    RispondiElimina
  7. sulle pischelle americane che si vestono alla cazzo ci voglio fare sopra un post
    in ogni caso anche io ho la tua stessa abitudine (ma temo non la stessa età) (temo per me, non per te)
    di volermi mettere sempre dall'altra parte. A prescindere

    RispondiElimina
  8. ahaha sono tutti pieni quei condom! complimenti :P

    RispondiElimina