sabato 14 luglio 2012

Sti cazzi God se è friday

Il venerdì sera quelli della mia generazione, soprattutto quelli coi tatuaggi e il ciuffo, di solito stanno in giro, vestiti bene, in posti hipster con della musica che fanno finta di ascoltare usualmente e con un sacco di gente da salutare, madonna quanto se salutano i giovani.
Io sto a casa, in mutande, sul divano, col naso che piscia roba liquida e freddissima (al mio fidanzato staccategli lo scroto con un trinciapollo e soffrirà meno che se gli spegneste il pinguino) e le bolle in mezzo alle cosce che son cicciottella e mi strusciano quando cammino e solo la prep può fare qualcosa, o anche, certo, dimagrire, ma la prep ha un così buon profumo, e dimagrire è così out.
...
...
Andiamo avanti.
Saldi: Zara di merda che iddio ti fulmini, che fine hanno fatto tutti i vestitini carini da matrimonio che ho visto sul sito negli ultimi cento mesi e in negozio fino a un minuto prima che iniziassero i saldi? e da dove vengono quelle canotte di amianto ricamato con le borchie di eternit che hai tirato fuori all'ultimo e prezzato, non già a 4,99 come dovresti, ma a, scherzerai, addiritura 16,99? credi che se avessi 16 euri e 99 centesimi da spendere comprerei da te? no bella mia, andrei da Marc Jacobs, andrei da Prada, andrei da Fendi, andrei da Fusion Food Sushi e me sfonnerei di octopus takoyaki e morirei felice e polposa e sti cazzi della canotta.
Insomma ho comprato delle scarpe, un paio perfettissimo, un altro tanto caruccio ma mortale, quindi me ne vado in giro con tre croste dietro alla caviglia sinistra che sembro Barbie Fiori di Pesco quando da piccola le ciancicavo il piede coi denti. Sexy. Inoltre il calzolaio mi ha guardata con sdegno quando ho proposto di rivestire la parte interna del tallone con un pezzo di pelle, che si sa che Zara fa le scarpe di plastica e noi con certa gente manco ci mischiamo.
Quindi resto con le scarpette del cazzo e nei buchi sulle caviglie ci metto gli spicci.

[Off Topic: a Malattie Imbarazzanti, che è acceso mentre scrivo, una mamma ha portato la bambina dal dottore con lo shatush, perchè la piccola sbava, e si bagna la maglietta e le tocca cambiarla almeno tre volte al giorno e se fa un disegno rovina il foglio. Terrorizzata metto agli atti che se me viene la pupa molossoide io la regalo, qui lo dico e qui lo nego.]

Nel frattempo:
-Katie Holmes e Tom Cruise si sono lasciati, per una volta il coglione che diceva in giro quanto fosse un amore splendido e saltava sulla sedia era lui e non lei, quindi magari stavolta ci risparmiamo tutte le pippe sulla sedotta e abbandonata e ci concentriamo sulla ricerca di uno stylist vero per Suri, che quel tacchetto non se po' guardà.
-Mi voglio tatuare tutto il braccio destro, tutto dalla spalla in giù: apriamo subito il televoto e stabiliamo se il tatuaggio richiama l'attenzione sul braccione da manovale o invece dissimula l'effetto cotequinho e fa colore. Non saranno ammessi commenti come "pensa a quando sarai vecchia come sarai brutta", che te quando sarai vecchia invece sarai fica? Non credo proprio.
-Vado a Salina in vacanza, non sono mai stata alle Eolie e voglio consigli su TUTTO, quindi scatenate l'inferno, tirate fuori tips e raccomandazioni con peppuzzo il pescatore.
-Ho visto il porno di Sara Tommasi e sono rimasta davvero amareggiata, anzi proprio dispiaciuta. Per lei soprattutto, perchè in quell'espressione di terrore subito prima della venuta in faccia di gruppo non c'era la minima gioia, la minima speranza, solo disagio e schifo ed è strano, perchè quei casamonica che le hanno messo accanto la trattano davvero come una regina nel film. Sara, tesoro, io ci credo agli alieni, ti sto vicino e mando un abbraccio ai tuoi genitori, i miei si sarebbero già volentieri sparati un colpo.
- Domani sera c'è il concerto di Tiziano Ferro, io ci vado e ne sono fiera. Uno che pesava 111 chili e ha fatto finta di essere etero per 30 anni e soprattutto ancora se mette il gilet e le stan smith va supportato e compreso. E io lo amo.  E non voglio sentire storie, soprattutto da voi che ascoltate gli svedesi impronunciabili.
E se non va bene quella è la porta, ma ricorda che più mi vorrai, e meno mi vedrai, e meno mi vorrai e più sarò con te,e più mi vorrai e meno mi vedrai e meno mi vorrai e più sarò con te, più sarò con te, con te, con te, lo giuro.
Lacrime.

35 commenti:

  1. Credo di essermi innamorata del tuo scrivere!!
    Mó me leggo tutto er blog tuo!!

    RispondiElimina
  2. Divano, gelato e Spartacus. E chi m'ammazza?!?!

    RispondiElimina
  3. ah la gioia impagabile dele cosce cicciottelle in estate...ti capisco

    RispondiElimina
  4. volevo quasi tenermi per me il pensiero, ma mi sento sollevata a sapere che non sono stata l'unica a focalizzarmi sull'espressione schifata della Tommasi mentre si faceva venire in bocca. Devo ancora capire se mi fa tristezza o tenerezza. Ho rimpianto il ghigno di Belen, te dico tutto.

    RispondiElimina
  5. bellissimo post.
    quanto al bracciotto, beh, secondo me il tatuaggio lo evidenzia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. naturalmente non intendo dire che la cosa ti riguardi, dal momento che il tuo braccio non l'ho mai visto.

      Elimina
  6. ho provato pena per Sara Tommasi, guarda. Spero davvero fosse drogata come dice, perché non è possibile, caxxo. 'mi piace leccare i vasi' ad ogni modo, passerà agli annali.

    Le bolle alle caviglie. Quanto ti capisco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono sara tommasi e ciuccio bene i vasi. Ma perchè?

      Elimina
  7. guarda,ci sono dei cerotti di silicone della scholls che si applicano nella scarpa e non ci pensi più.io li ho messi in tutte le scarpe estive.ti esprimo solidarietà per le gambe nude d'estate.luisa

    RispondiElimina
  8. vabbè, ti voglio ricordà pure che tizianone ha vissuto un sacco di anni a manchester, che è l'unica cosa che mi tiene ancora qua. cioè: non è che mo quando torno a roma sono magrerrima? you know what i mean!
    (cmq tizianone viveva a manchester perché qua ci stanno più gay che a san francisco negli anni '70!)

    RispondiElimina
  9. Guarda, a Salina, unica isola al mondo (credo) a vantare ben 5 comuni!!!... colazione innanzitutto da PaPeRo (a Rinella) vista molo. Arancini ai capperi. (Sì, io faccio colazione così, va bene?). Obbligatorio noleggio motorino se non ve lo portate da Roma ... ah, attenzione, vi faranno imbarcare il mezzo (sì, sono sempre io, l'affezionata della Salerno-ReggioCalabria) soltanto se avete una prenotazione di almeno una settimana (noi in una settimana abbiamo girato 3 isole). Obbligatorissima la PIZZA CUNZATA e la GRANITA a Lingua. E per il cibo, a parte questi tre pilastri, di certo troverete di che leccarvi i baffi. Mi viene in mente ora che ci penso anche una pasticceria che ci faceva uscire matti... se non mi ricordo male a Leni (ah, ovviamente la Lonely Planet deve essere la tua bibbia personale). Comunque non ho solo mangiato!!! Oltre a fare nuotate indimenticabili un giorno ci siamo arrampicati sul Monte fossa delle Felci. Da lassù vedi tutte le isole eolie (in realtà anche dal campeggio vedevamo Stromboli eruttare!!!). Ripasserò di qui se mi verrà in mente qualcos'altro. E comunque, è l'isola più bella :)

    RispondiElimina
  10. Io e la Dermo Labocaina siamo diventate ottime amiche.

    RispondiElimina
  11. Allora, i booties sono un'amore, LI VOGLIO TROPPISSIMO. Cosa sono? Dove sono? Quanto costano? MI SERVONO?

    I sandali con le megaborchie sono stupendi e capisco il tuo malessere nell'indossarli ma in verità in verità ti dico che ho comprato dei sandali miu miu che sono in pelle umana vera e ho la caviglia tranciata lo stesso. Quindi tanto vale, zara tutta la vita, almeno non ho paura che me li rubino non appena faccio la bucolica mentre cammino a piedi nudi sull'erba al parco.

    Ho visto il porno anche io e tralasciando il fatto che ho fatto gli incubi quella sera lì, l'ho trovato veramente triste.
    Ma triste come è triste vedere i video di quando gli infermieri picchiano i vecchietti.
    E' strafatta e ci sono momenti in cui mi sembra che stia per mettersi a piangere.
    Mi chiedo veramente che fine abbiano fatto i suoi genitori. E' peggio della Britney quando si rasava i capelli.



    Quella puntata di Malattie Imbarazzanti l'ho vista anche io (ma che dico, io le ho viste TUTTE) e la bambina che sbavava mentre faceva il disegno mi ha ammazzata.
    Ma a malattie imbarazzanti dopo un dito in culo stanno tutti meglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il dito in culo è la panacea di tutti i mali e il dottorino mesciato lo sa.
      i booties sono sempre zara, 35 e 99, ottimissimi, comodissimi, li ho già ammortizzati e manco ci penso più
      e tanto per la cronaca, oggi ho rimesso le borchiate e con la crosta di calcestruzzo che ho dietro la caviglia il dolore non si sente più, chissà che non mi venga un callo salvifico di quelli che scalza sono inguardabile, sti cazzi, le scarpe sono così carine...

      Elimina
  12. Non sei cicciottella,sei morbida e io ti trovo bellissima.
    (ti vedo su twitter)

    Elena.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao elena, ti servono dei soldi, un pasto caldo, una famiglia? conta su di me, ti voglio bene come a una sorella.

      Elimina
  13. Io ti amo lo sai vero?
    Dovremmo uscire insieme di venerdì sera e salutare anche chi non conosciamo o fare figure dimmmerda stile "Gone" (vedi qualche tuo post fa...) ed anche andare per saldi insieme e picchiare le rigazzine... Sarebbe opportuno non credi?

    Tiziano Ferro io l'ho visto aggratise un paio di anni fa ed ero sotto il palco da buona raccomandata. Sapevo tutte le canzoni e me parevo una groupie malgrado non sia sua fan. Bisogna amarlo...LO PENSO ANCHE IO.

    Sulla questione "Sara" già ci siamo ampiamente confrontate e concordo che il bukkake generale è stato abbastanza deludente. Sara anche io sono con te, ma soprattutto cò tù madre e tù padre che pori Cristi in croce!

    Io ti bacio forte... quando torni dalla piscina n'do stai? Quando ci alcolizziamo a dovere?
    PLEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEASE!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tornata dalla piscina ndostavo, voglia di omicidi suicidi, quindi vedemose subito.

      Elimina
  14. "Il venerdì sera quelli della mia generazione, soprattutto quelli coi tatuaggi e il ciuffo, di solito stanno in giro, vestiti bene, in posti hipster con della musica che fanno finta di ascoltare usualmente e con un sacco di gente da salutare, madonna quanto se salutano i giovani." = neorealismo contemporaneo!
    Brava... anche se io passo i venerdì a spaccarmi d'alcol.. sarà per quello che la musica mi sembra tutta familiare
    Ah adoro tiziano ferro, e quando sono solo in auto metto su a mille lui e pezzali e canto a squarcia gola (#coseimbarazzanti)

    RispondiElimina
  15. Sono sempre io, Elena.. Guarda ti assicuro che non sono una dai complimenti facili,ma da quando ho iniziato a seguirti qui per curiosità sono andata a spiare le tue foto su twitter e ti trovo bellissima. Molto più di altre blogger che si credono fiche e in realtà sono dei cessi astronomici. Sei originale,simpatica,stilosa e soprattutto magni e ce piace;la dimostrazione che una per essere bella non deve essere 40 chili (neanche 200 chiaramente).. NZOMMA SEI IL RITRATTO DELLA SALUTE. ME PIACI.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma anche il ritratto del colesterolo! grazie elena, davvero! torna quando vuoi, scrivi quello che vuoi, avrai comunque un bonus perenne qui da me!

      Elimina
  16. evvabbhè.. che vuoi fare una vita da malata per morire sana?

    elena

    RispondiElimina
  17. Io sono ancora più sfigata, perché durante l'anno la maggior parte delle volte il sabato sera sto a casa perché il giorno dopo la mia sveglia è puntata alle ore 7.00 per studiare. La sfigataggine (si dice?!) non deriva da questo fatto in sé, ma dal guardare le foto su fb di amici improbabili che vanno a feste altrettanto improbabili in cui tutti sembrano divertirsi un casino anche se in realtà sono in 20 e nei loro bicchieri c'è the alla pesca. Non bastante, la cosa che mi rende meno cool di tutte, è che sui social network non mi sto a lamentare di dover stare chiusa in casa, perché si sa che oggigiorno lamentarsi is the new black.

    PS: amo i tuoi post!

    http://mybeautyscrapbook.blogspot.it/

    RispondiElimina
  18. Ti amo! Mi sto facendo le meglio risate ahahah!! Ci tenevo a dirtelo!!

    Vee

    RispondiElimina