martedì 11 dicembre 2012

Maya mi sto fidando di voi.

No, dico vi siete accorti che è Natale?
Giornate di regali, traffico e atmosfere festose divertenti quanto una colonscopia, Via del Corso è già invasa dalle luminarie, per carità più discrete dello scorso anno, ma sarebbe stato difficile il contrario.
Mi sto fidando dei Maya più di quanto mi sia mai fidata di un fidanzato, non ho fatto progetti a lungo termine, mi sputtano tutti i soldi che ho, confido in una fine del mondo pronta e indolore, ché io la fatica di vivere del 2012, di pensare di cambiare lavoro, dimagrire, stare dietro a un taglio di capelli ad alto mantenimento, e forse poi negli anni successivi, comprare casa, fare figli, sposarmi, salvare l'umanità, io ecco, non ce la posso fare.
Nel profondo del mio cuore so che resterò delusa, non mi sento così sicura come quando ho acquistato PRIMA DI TUTTE LE ALTRE una gonna lunga plissè color cipria, stavolta avverto una interferenza nella forza, so che il 22 dicembre staremo ancora tutti qui.
Ancora incazzati come i bufali.
Quindi se proprio proprio devo restare su questa terra, vediamo almeno di soddisfare alcuni dei bisogni primari che la vita nel 2013 mi riserverà.
Fatene tesoro, ditelo a Babbo Natale, riconsiderate le vostre priorità.


Lo scaldatazza a forma di cookie. Io lo voglio. Ne ho bisogno. Se devo continuare a lavorare in quel luogo di morte e perdizione in cui mi trovo ora, io lo pretendo. Fa freddo, fa freddissimo, mi si gelano le dita e non posso twittare, lavoro con un giaccone da tranviere addosso e sono brutta e io non voglio lavorare da brutta. Quindi ho bisogno dello scaldatazze a forma di biscotto, con il the dentro e la voglia di vivere a parte, in un piattino di ceramica vintage. E questo è uno.



Il campanello Star Trek. Tutti sanno che non ho il citofono, e nemmeno il campanello. Tutti sanno che per entrare in casa mia ci sono due opzioni: o telefonarmi o urlare dalla strada superando i doppi vetri e la mia famosa misantropia. Direi che è ora di dotarsi di un moderno dispositivo citofonico, basta che promettiate di usarlo con moderazione. Quello che non fanno i Maya lo posso sempre fare io, ricordatevelo.



 
 
I calzettoni autoriscaldanti. Ma allora lo vedi che tutti quegli anni di 5x1000 alla ricerca hanno dato dei frutti? Come è possibile che non li abbia inventati io questi? io che ho sempre i piedi freddi, io che non ho idea di come circoli il mio sangue, resterà forse impigliato in grumi di cellulite e grasso all'altezza delle cosce, perchè sennò non si spiegano sti due ciocchi di ghiaccio e smalto che mi tengo nelle scarpe ogni giorno, tutto il giorno, tutto l'anno. Addio gelato piedone, non mi avrai mai più.



Le clips per il telo da mare. Ora Maya, di fronte a cotanta civiltà, voi poveri stronzi che non avete visto arrivare gli Spagnoli ma pretendete di spiegare a noi come e quando salteremo in aria, io vi dico, arrendetevi. I ganci per il telo da mare sono la prova della supremazia del genere umano su qualsiasi altra forma di vita, e io sento di aver bisogno di questo aggeggio meraviglioso. Così avrò qualcosa da aspettare, ossia le vacanze estive, e potrò bullarmela con voi, poveri spiaggioni che ancora armeggerete con le finte Havayanas. Burini che non siete altro.


Dio solo sa che se c'è qualcuno che merita di avere un brownie maker, quel qualcuno sono IO. IO che non paga del panetto di burro da 250 g che la ricetta prevede, ho pensato bene di arricchirla con cucchiaiate violente di impasto del cheesecake, per un effetto marmorizzato da bava alla bocca e apparizioni mariane, IO che potrei allietare i vostri pomeriggi con aggiornamenti instagram di cubetti ciccioni di cioccolato puro e cattivo ogni 7 minuti, IO che renderei fiero l'inventore della piastra da otto pezzi, che tutti sanno essere la dose giornaliera consigliata  per una corretta ed equilibrata alimentazione. IO che so che un brownie vale più di mille parole. Chi meglio di me? nessuno, ve lo dico.



Detto questo, sì va bene magnà, sì va bene tutto, ma io so che se i Maya decidono di risparmiarci è per dare a tutti una possibilità di redenzione e recupero di quello che lasciamo in sospeso. Come molti sanno, sto imparando ad andare in bicicletta. A 30 anni, non rompete le palle. So andare in rettilineo, so curvare, so anche suonare (prima urlavo, frenavo, cadevo e mi mettevo a piangere al passare di qualsiasi piccione, passante, pigna rotolante, ombra di pianta, soffio d'aria) ma ho paura delle macchine. Tantissima. Ho paura che non mi vedano, che mi calpestino, ho paura di dover indossare quell'orrendo gilet catarifrangente che rovinerebbe tutti gli outfit da bicicletta che ho nell'armadio e che aspettano solo me. Quindi regalatemi le lucine da ruota (o almeno lo specchietto con led incorporato) le voglio, mi servono, sono bellissime e posso continuare a vestirmi in total black come sto facendo (con delle vivaci spruzzate di grigio antracite o blu, iettatore style) senza perderci in brio. E magari non andremo io al creatore e voi ar gabbio. M'hai detto poco?







28 commenti:

  1. Amo tutti i regali elencati, ma il biscotto riscaldante... il biscotto riscaldante è la risposta a tutti i nostri problemi. Ditemi dove si compra. Lo voglio e deve averlo anche Stazzitta. Forza sù, ne abbiamo tutti bisogno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. c'è il link, clicca sulla parolina, mica vi faccio i post a cazzo io, eh!Vai su www.goolp.it, c'è IL MONDO.

      Elimina
  2. sei geniale!!!

    e le clips per il telo da mare sono indispensabili!

    RispondiElimina
  3. Sì credo anche io che ognuno abbia bisogno di un biscotto riscaldante!!
    E poi i fermaasciugoni sono GENIALI!!! ma dove si trovano?

    RispondiElimina
  4. ragazzi tutti i prodotti vengono da WWW.GOOLP.IT che io i regali li faccio tutti online,zero sbatty e zero maniaci di natale in giro per centri commerciali.
    FATELO.

    RispondiElimina
  5. A parte che dovrei scrivere un disclaimer per giustificarmi di leggere i tuoi post essendo etero, ma vabbè, li leggo perché siamo amici (e perché fanno ride). Comunque, barbona che non sei altro, tieni i tuoi picchetti per il telo da mare e sdraiati per terra in balia della sabbia e della puzza dei piedi di quello che ti sta davanti, che io c'ho il telo da mare con gli elastici agli angoli per il lettino (e pure con le tasche, ma non volevo umiliarti del tutto). Ciaone proprio
    Emi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma perchè tu sei un burino col lettino, ergo vai allo stabilimento, ergo c'avrai pure la cabina. Io vado nelle spiagge incontaminate della Grecia dove c'è solo sabbia fine e mare cristallino, e faccio naturismo insieme a due tedeschi e una capra. CIAONE TE.

      Elimina
    2. Non vorrei fare la fi@a...ma io i "picchetti" da spiaggia, DAMOOOOOO' che ce l'ho! ;)
      Manu

      Elimina
  6. No, ma bravi, divertitevi voi 4, te, i tedeschi (che faranno naturismo sì, ma coi calzini) e la capra. Io intanto mi faccio i biscotti coi cutter a forma di pacman http://www.houzz.com/photos/333813/Pac-Man-Cookie-Cutters-modern-kitchen-tools-

    RispondiElimina
  7. Il citofono! Il citofono is the answer!

    RispondiElimina
  8. Biscotto riscaldante is the way. In every sense.

    RispondiElimina
  9. scusate..ma io mi sono persa il biscotto riscaldante...non era una macchina per farli i biscotti?? vabbè, comunque sei geniale e meglio di una cp di prozac!

    RispondiElimina
  10. ah...ho capito adesso(tardi ma ci arrivo), è lo scalda caffè..eh eh ciao

    RispondiElimina
  11. Piacerebbe anche a me lo scaldatazza se non fosse per il fatto che ho una paura matta di tenere così vicina la tazza al pc perchè sono sicura che a causa di qualche mio movimento maldestro, ce la rovescerei tutta sopra!

    RispondiElimina
  12. la tazza è l'invenzione più bella e intelligente che si potesse avere, la voglio, la esigo.
    bellissimo blog, ti seguo!

    RispondiElimina
  13. davvero arrivano in due gg? **

    RispondiElimina
  14. Sì lo conosco Goolp! Sono dei dannati simpaticoni, ho comprato lì i miei regali l'anno scorso, li ho fatti impazzire per tutti gli ordini che gli ho mandato pezzo a pezzo, ma sono stati bravi, è arrivato tutto in un giorno e mezzo.

    RispondiElimina
  15. ma adesso fate tutti i post marchetta per sto goolp?
    Claudia

    RispondiElimina
  16. tu non puoi mettere pubblicità a GOOLP, che poi ci perdo la serata dietro!!
    comunque, voto per lo scaldatazza.....

    RispondiElimina
  17. Aggiungerei anche lo scaldamani usb :)

    RispondiElimina
  18. Io mi sono fermata al fatto che ANCH'IO non ho fatto progetti, quasi ci spero nei Maya ma ho tanta paura che il 22 dovrò svegliarmi (o il 21:perchè non ho capito se si deve morire la notte tra 20 e 21 o quella tra 21 e 22 o se si muore il 21 con fusi orari diversi o se non si muore ma succede qualcos'altro...son domande.)e prendere in mano la mia vita..e ho tanta tanta paura!!quindi datemi lo stampo per brownies o per cup cake (su Privalia, ci son stampi di ogni genere) e facciamola finita!!che ansia.

    RispondiElimina
  19. Fantastica. Sei fantastica. Ti posso ordinare su Goolp per avere sempre a portata una che mi prende a sberloni quando mi piglia il mood sfigo-depresso ? Mi va bene anche a giorni alterni ;)
    Ciao bello. Ti seguo. Non da stalker giuro.

    RispondiElimina
  20. grazie adesso anche io voglio tutte queste cose.
    per quanto io già possegga un meraviglioso gilet catarifrangente da bici! e anche la sua versione estiva, la fascia da sindaco catarifrangente (sara carcangiu la chima la mia fascia da sindaco della galassia)!
    comunque, no c'entra molto, ma sempre di regali si parla, sabato sono andata a fare shopping natalizio e ho decretato che sei la persona più facile per cui comprere un regalo, avessi avuto tutta la disponibilità economica del mondo (o mi fosse almeno arrivato lo stipendio di novembre...)avresti avuto almeno 15 pacchetti miei sotto l'albero!mentre altre persone zero!
    noreen

    RispondiElimina
  21. ...ma come può finire il mondo se non si sono utilizzate ste cose?
    è un problema di quelli seri questo!

    RispondiElimina
  22. I calzettoni autoriscaldanti sono la meraviglia del XXI Secolo, come lo scaldasonno per cui ho sempre paura di prendere fuoco durante la notte!
    Gonna plissè color rosa cipria!
    EVVAI, meno male che i Maya cazzeggiavano allora!

    ciao, guai a te se decidi di chiudere il blog!!!!

    L.

    RispondiElimina